Newsletter n° 39 del 16/10/2020

Newsletter n° 39 del 16/10/2020

Newsletter

comunicazione e stampa
Ri-generazione Italia. L’Assemblea annuale Ance il 20 ottobre 2020

Torna quest’anno il 20 ottobre alle ore 10.30, l’Assemblea pubblica dell’Ance. Al centro dell’iniziativa i tanti nodi da sciogliere e le scelte da fare per rivoluzionare il Paese

Buia a Porta a Porta, Semplificazioni: se non c’è senso imprenditoriale diventa un problema sociale

“Chi è quell’operatore economico che va ad acquisire immobili che possono essere ricostruiti così come sono? Se questi immobili non hanno senso imprenditoriale diventano un problema sociale di abbandono e di ulteriore degrado. E’ un grave problema di tutti, non c’è nessun interesse economico industriale”. Così il Presidente Buia a Porta a Porta

Ance: riformare la ragnatela burocratica e stop a stato di emergenza perenne

Dalla cassa integrazione alle scuole e alle infrastrutture perché in Italia si perde tempo per realizzare le cose che servono? Un’ampia panoramica nell’editoriale di Gian Antonio Stella, sulla prima pagina del Corriere della sera, con le osservazione dell’Ance, sulle tante cose che dalla fine del lockdown ad oggi si sarebbero potute fare e non sono state fatte

Inaugurazione Saie, Buia: oggi ci giochiamo il futuro

“La più grande sfida è quella di usare rapidamente e bene i fondi europei a disposizione. Programmare non basta”. Con queste parole il Presidente Buia è intervenuto all’evento inaugurale del Saie con la presenza, tra gli altri, della Ministra delle Infrastrutture Paola De Micheli e del Sindaco Virginio Merola, affrontando anche il tema delle città

Rigenerazione urbana, Ance: mettere mano seriamente alle nostre città

“Lasciare tutto immobile non è la soluzione. Trasformare si deve e si può.” Sergio Rizzo in un ampio articolo su Affari e Finanza, di La Repubblica, sulla sfida rigenerazione urbana, riporta i dati Ance che ha calcolato che 9 milioni di edifici sono stati realizzati prima del 1981 quando non esistevano norme antisismiche e di efficienza energetica

Le faq sul Superbonus 110%

Disponibili le faq sul Superbonus 110% aggiornate. Affrontati gli aspetti fiscali, tecnici e quelli relativi alla cessione del credito d’imposta

dossier stampa
La settimana di Ance sui media

Una raccolta delle principali uscite Ance sui media nell’ultima settimana

fiscalità
Dl Agosto, le novità fiscali di interesse per le costruzioni

Confermato, come sostenuto dall’Ance, il Superbonus al 110% per gli edifici con accesso autonomo su strade, cortili o giardini condivisi e aumentato del 50% il limite delle spese agevolabili per gli interventi da Eco e Sismabonus potenziati in favore dei soggetti colpiti da eventi sismici. Queste le principali novità fiscali d’interesse per il settore contenute nella legge di conversione del dl Agosto

Superbonus 110%: le specifiche tecniche per la comunicazione all’Ade

Approvate le specifiche tecniche per la predisposizione e la trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate del modello per la comunicazione dell’opzione per la cessione del credito o per lo sconto in fattura, relativa agli interventi agevolati con la detrazione potenziata

centro studi
Costruzioni: numeri flash in continuo aggiornamento

Il Centro Studi Ance ha predisposto un nuovo prodotto di analisi, sintetico e costantemente aggiornato, che delinea in pochi tratti essenziali lo stato di salute del settore delle costruzioni

Costruzioni, avviata l’indagine sull’andamento del settore

L’Ance ha avviato l’indagine rapida sulle imprese in vista dell’Osservatorio Congiunturale sull’industria delle costruzioni previsto per novembre 2020. A tale scopo è stato inviato alle Associazioni territoriali il questionario da trasmettere alle imprese associate

Prorogate le misure del Temporary Framework per il credito alle imprese

La Commissione Europea ha prorogato fino al 30 giugno 2021, le misure adottate con il Temporary Framework, che consente agli Stati membri di avere maggiore flessibilità in materia di aiuto di Stato

opere pubbliche
Appalti pubblici: stabiliti i criteri di esclusione dalla gara per pratica concordata

Ai fini dell’esclusione dalle gare d’appalto, il Consiglio di Stato ha stabilito che il parallelismo tra le offerte dei concorrenti può essere considerato prova di una pratica concordata nel caso un’intesa tra le imprese finalizzata alterare i risultati della gara ne costituisca l’unica spiegazione plausibile

in parlamento
Tra le priorità del Recovery Fund stabilizzare Ecobonus e prorogare Superbonus

Tra le priorità di utilizzo delle risorse del Recovery Fund approvate dal Parlamento, indicata la necessità evidenziata dall’Ance di stabilizzare l’Ecobonus, prorogare il Superbonus e prevedere politiche di rigenerazione urbana. Raccomandato anche l’utilizzo di una normativa ad hoc per assicurare certezza dei tempi nella programmazione e realizzazione dei progetti finanziati dal Fondo

Nadef 2020, le risoluzioni approvate dal Parlamento

Tra gli impegni al Governo per la prossima legge di Bilancio: rapido riavvio dei cantieri e completamento delle opere infrastrutturali, messa in sicurezza degli edifici soprattutto scolastici, proroga del Superbonus al 110% oltre il 2021, rigenerazione urbana per la riqualificazione degli spazi esistenti, piano pluriennale di edilizia residenziale pubblica

Dl Agosto: confermate le norme sul Superbonus

Confermate nella nuova legge le norme sull’applicazione del Superbonus, in particolare, in materia di asseverazione sullo stato legittimo degli immobili da riferirsi esclusivamente alle parti comuni degli edifici. Tra gli ordini del giorno accolti dal Governo, un richiamo alla semplificazione e estensione temporale del bonus 110% al 2024 e piano straordinario messa in sicurezza territori

Coronavirus, le nuove misure di contrasto adottate dal Governo

Firmato il dpcm sulle misure anti contagio, in vigore dal 14 ottobre al prossimo 14 novembre, contenente le nuove regole per il contrasto all’epidemia Covid. Nelle prossime ore la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale

da bruxelles
Renovation Wave: l’Europa punta sulla rigenerazione urbana e spinge sul Superbonus

Adottare misure per rigenerare su ampia scala le città e l’ambiente costruito anche attraverso una forte spinta alla riqualificazione degli edifici con il Superbonus 110%. Questa la richiesta dell’Ue che oggi ha lanciato la Renovation Wave, iniziativa strategica per promuovere il rinnovamento energetico in edilizia su tutto il territorio europeo